giovedi' 16 - sabato 18 agosto TRAVERSATA DEVERO-FORMAZZA E BLINNENHORN (3374 m)

devero cervandoneUn trekking di 3 giorni, che tuttavia e' possibile accorpare al trekking di Ferragosto residenziale al Devero, facendone quindi uno di un'intera settimana. Partiremo per il trekking itinerante giovedi' (eventualmente dopo quello residenziale, appunto) attraversando le piccole valli dell'alta Formazza sino al confine tra Italia e Svizzera, tra la valle del Devero e la Binntal. In sostanza un Gran Tour delle Lepontine con passaggi in alpeggi dove si producono formaggi unici come il prestigioso Battelmatt, attraverso passi con aperture a panorami mozzafiato sui gruppi svizzeri dell'Oberland bernese e sul Ticino, sin sulla sulla vetta del Corno Cieco o Blinnenhorn a 3374 m, a dominare l'imponente ghiacciaio del Gries. Mozzafiato!

NB: è possibile unire il trekking a quello precedente al Devero dal 13 al 15 agosto

PROGRAMMA

Primo giorno. Devero - rif. Margaroli. Partiremo dal rifugio per il primo giorno di traversata. Prima passeremo attraverso i pendii di mirtillo e rododendro degli alpeggi di Corbernas e dell'alpe della Valle sino all'omonima bocchetta che aprirà il percorso nella valle dei laghi Busin, in un ambienete molto selvaggio. Ancora una salita al secondo passo della giornata, il Busin e poi scenderemo verso il lago del Vannino dove troveremo il rifugio Margaroli abbarbicato sula costa del lago, in un circo glaciale meraviglioso.

Difficoltà: E, con un po' di allenamento

Dislivello: 1050 metri circa

Quota massima: 2574 metri

devero margaroli1Secondo giorno. rif. Margaroli - rif. Claufio e Bruno. Ancora una fantastica traversata che comincerà con la salita al passo di Nefelgiù per lasciarci alle spalle la meraviglia del circo glaciale del Vannino. Così, si aprirà il grande vallone di Nefelgiù, isolato e concluso solo dal bacino artificiale di Morasco. Una lunga discesa verso gli arbusti e i prati per poi lambire il lago e risalire al rifugio Città di Busto e poi ancora al rifugio Claudio e Bruno, posto d'incanto. Un luogo isolato con un panorama che si chiude con l'abbraccio delle creste di oltre 3000 m.

Difficoltà: EE, con un po' di allenamento

Dislivello: 1300 metri circa

Quota massima: 2708 metri

Terzo giorno. Rif. Claudio Bruno - Blinnenhorn (3374 m). Il giorno della salita alla massima quota del trekking iniziera' presto. Dal rifugio partiremo alla volta della vetta. Alcuni passaggi impegnativi, come ogni 3000 merita, e prenderemo la cresta verso la vetta. immancabile foto e forse pranzo in vetta a gustare il meraviglioso panorama su Oberland e Formazza e ben oltre, con ai piedi il ghiacciaio del Gries, imponente. Dopo la vetta, scenderemo lungo il medesimo sentiero sino al rifugio Citta' Di Busto e poi ci dirigeremo sul fondovalle sino all'alpeggio di Bettelmatt dal quale prende il nome il prestigioso e notissimo formaggio Walser. Da qui ancora discesa sino a Riale per poi tornare in auto al Devero.

Difficoltà: EE, con qualche passaggio impegnativo

Dislivello: 650 metri circa

Quota massima: 3374 metri

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Roberto 347.4688997 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ritrovo: alle ore 7,00 presso piazzale Lotto a Milano di fronte al Lido o all'alpe Devero alle 9,30. Clicca su Luogo della tabella in basso per vedere la mappaSe hai necessità di trovare altre soluzioni contattaci che ci accorderemo.

Costi: € 85,00 per l'alloggio in rifugio in mezza pensione per i soci CAI. Per i non Soci il costo e' di € 95,00.

Costi: € 95,00 a persona da corrispondere alla guida in loco, in possesso di assicurazione professionale RC, per l'accompagnamento, l'organizzazione logistica, l'assistenza in loco e spese varie. 

Costi non inclusi: i pranzi e i costi di viaggio. I costi di viaggio, sostenuti dagli autisti di tutte le auto utilizzate, saranno divisi tra i partecipanti in modo equo, ad eccezione degli autisti stessi.

Nota 1: Attrezzatura classica da escursionismo che comprenda guscio antivento e antipioggia. capi vari che permettano la vestizione a strati sovrapposti, borraccia, crema solare ad alta protezione, occhiali da sole, guanti, cappello, necessario per la propria igiene e pulizia, sacco-lenzuolo (possibile con sovraprezzo dotarsene in rifugio).

Nota 2: Pranzo al sacco. Il primo giorno è necessario avere con se il pranzo al sacco sin dalla partenza, mentre i restanti potranno essere acquistati in loco per chi li desidera. Cena e colazione in rifugio.

Iscrizioni: ci si prenota attraverso la scheda di iscrizione del sito che ha valore legale di contratto. La disdetta, se data entro i dieci giorni precedenti l'uscita, comporta, comunque, il pagamento dell'intera quota. Il numero massimo di posti è 15 e l'attività verrà svolta solamente al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso di condizioni ambientali non consone l'uscita verrà spostata o annullata. L'iscrizione si intende perfezionata al versamento della caparra di € 50,00 sul conto corrente IT62k0306955740100000679002 specificando nella causale DEVEROFORMAZZANOMECOGNOME.

Se ti servono altre informazioni telefona al 347.4688997 (Roberto, la guida che condurrà l'escursione) 

 

 

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 16-08-2018 7:00
Termine evento 18-08-2018 19:30
Disponibili 4
Chiusura iscrizioni 01-08-2018 000
Costo per persona € 180,00 per i soci CAI, € 190,00 per i non soci CAI
Difficolta' E/EE, escursionistico con un po' di allenamento e alcuni passaggi impegnativi
Dislivello 1300 il massimo
Luogo
ritrovo Milano - P.le Lotto
Piazzale Lotto
ritrovo Milano - P.le Lotto
4
Condividi questo evento: